IL FONDAMENTO DELLA MEDITAZIONE TAOISTA E’:

– SORRISO INTERNO

– ORBITA MICROCOSMICA

ESERCIZI PROPEDEUTICI PER LA PICCOLA CIRCOLAZIONE CELESTE (ORBITA MICROCOSMICA)

· Posizione del palo, battere i denti 36 volte

· Strofinare energicamente le mani, poi passarle legermente sugli occhi partendo dal viso verso le orechie

· Battere il tamburo celeste: mani con la base del palmo sulle orecchie, indice e medio incrociati, battere l’indice sull’occipite 36 volte.

· Mescolare il mare: lingua all’esterno dell’arcata superiore dei denti, farla scorrere 12 volte, andata e ritorno. Riportare la lingua all’interno, e roteare per 12 volte a sinistra e 12 a destra. Sciacquarsi la bocca usando la saliva prodotta precedentemente. Quando si avvertirà calore inghiottire dirigendo con intenzione la saliva nel 1° TAN TIEN.
La meditazione dell’Orbita Microcosmica risveglia e dirige il Qi nel Canale Governatore, che parte dalla base della spina dorsale e arriva fino alla calotta cranica, e nel Vaso di Concezione, che scorre attraverso la parte anteriore del corpo. Questa meditazione è la base della circolazione energetica in tutto il corpo.

– Mettersi nella posizione Wu Chi o seduti sul bordo di una sedia con le mani unite comodamente in grembo

– Tenere gli occhi chiusi e respirare normalmente

– Ascoltare il respiro finché non diventa tranquillo, profondo uniforme e morbido

– Portare l’attenzione nel Tan Tien inferiore, usate l’intenzione per creare una sensazione di calore (energia)

– Portare ora l’attenzione e l’energia nell’ombelico (1)

– Portare l’attenzione al centro sessuale, finché non si sente l’energia in quel punto (2)

– Portare l’attenzione e l’energia al perineo (3)

– Dal perineo portare l’energia al coccige (4)

– Dal coccige al Ming Men (punto opposto all’ombelico) (5)

– Dal Ming Men a T11 (punto opposto al Plesso solare) (6)

– Da T11 a C7 (punto opposto al centro della gola) (7)

– Da C7 al Cuscino di Giada (base del cranio) (8)

– Da qui al vertice della testa (corona) (9)

– Dalla corona al Terzo Occhio (10)

– Dal Terzo Occhio al centro della gola (11)

– Dal centro della gola al centro del cuore (12)

– Da qui al Plesso Solare (13)

– Ritornare all’ombelico

– Ripartendo dall’ombelico far fluire l’energia nell’orbita senza fermarsi in nessun punto

– Concludere tornando sempre all’ombelico

– Chiusura: raccogliere il Qi